lunedì 25 maggio 2009

CROSTATA DI FRUTTA IN GELATINA DI SPUMANTE



Questo è un dolce che avevo proposto un po' di tempo fa al mitico pranzo della domenica che mi diverto ogni tanto ad offrire alternativamente ai suoceri o alla mamma.

Ve la propongo perchè ho bisogno della vostra opinione e della vostra esperienza visto che ho ottenuto dei pareri decisamente discordanti.
La crostata secondo me è venuta decisamente bene, noterete l'assoluta assenza di crema sostituita dalla gelatina allo spumante che io ho trovato freschissima e deliziosa.

Alcune persone che l'hanno mangiata mi hanno detto che secondo loro era poco dolce e sentivano la mancanza della crema pasticcera.. mah! Non vi dico la terribile delusione anche perchè io ero così contenta della mia creazione.

Ho fatto un po' di fatica a far rassodare la gelatina, penso che le dosi siano giuste e che il mio frigorifero stia sempre di più palesando i suoi problemi. La ricetta originale è stata presa da un vecchio Sale e Pepe e aspettava solo di essere riproposta.

Ditemi voi che ne pensate, dove ho sbagliato, se invece siete d'accordo con me.. so che voi mi darete delle soddisfazioni.






INGREDIENTI:

250g di farina
125g di burro
125g di zucchero semolato
2 uova
3dl di spumante secco
12g di gelatina in fogli
30g di zucchero
100g di fragole
50g di uva bianca
50g di uva nera
1 kiwi
1 banana
sale

Lavorare la farina con il burro a pezzetti, lo zucchero, un pizzico di sale e le uova.

Impastare velocemente gli ingredienti, poi formare una palla, avvolgerla con la pellicola da cucina e mettere in frigorifero per un'ora.

Stendere la pasta allo spessore di circa 8mm, foderare uno stampo di 22 cm, punzecchiare la pasta stesa con una forchetta e formare un cordoncino lungo il bordo.

Coprire con la carta da formo e riempirla con i fagioli secchi o i pesi da cottura. Infornare a 180° per 25-30 minuti, poi togliere lo stampo dal forno, eliminare la carta e i pesi e far raffreddare la pasta.

Mettere a bagno la gelatina in acqua fredda; far scaldare la metà dello spumante con lo zucchero e quando sarà sciolto, unire la gelatina strizzata. Spegnere il fuoco , unire lo spumante rimasto, mescolare e far raffreddare la gelatina senza lasciarla rapprendere.

Mondare, lavare e affettare la frutta distribuendola poi sulla base di pasta.
Versare sopra la gelatina e mettere il tutto in frigorifero per un paio d'ore.



Non è così male no? Voi che ne dire?!

19 commenti:

  1. Ma che bella... chissà che buona!!!

    RispondiElimina
  2. A me sembra una splendida , fresca e raffinata alternativa alla crostata di frutta classica. Secondo me però non sarebbe bene aggiungere della crema, in quanto coprirebbe inevitabilmente il fresco e sottile sapore della gelatina, togliendole valore e preziosità. Se proprio si vuole isolare, per così dire, la pasta della crostata dalla frutta, si potrebbe optare per una composta leggera di albicocche...che ne dici? Ma secondo me è già ottima così....Baci :-D

    RispondiElimina
  3. ma sai che è bellissima, perfetta direi!
    baci e buona settimana.

    RispondiElimina
  4. molto originale questa versione di torta di frutta!!! devo provare anche questa! un bacione.

    RispondiElimina
  5. A me i dolci non piacciono mai troppo dolci, sono convinta che apprezzerei... ma ti farò sapere quando la testerò.
    Intanto è bellissima.
    Bacio,
    m.

    RispondiElimina
  6. Io la Trovo molto bella!!!ma se è sembrata poco dolce, come dice Romy metterei un velo di Marmellata..In ogni caso...Bravissima!!!

    ciao Morè

    RispondiElimina
  7. così a occhio e croce, leggendo la ricetta, direi che è proprio un buon dolce sfizioso per chiudere in bellezza un pasto senza appesantirsi troppo... non resta che provarla!!!
    un bacio

    RispondiElimina
  8. ***Federica ohh ecco diglielo a quei cattivoni! Lo sapevo che la mia torta era buona e che gli altri non mi capiscono!!!

    ***Romy sono pienamente d'accordo sulla composta di albicocca, bisognerebbe provare!

    ***Betty sei troppo gentile e le torte dovrei farle per voi e non per questi ingrati!

    ***Micaela a me è piaciuta molto personalmente, leggera non dolcissima ma gustosa! Sela provi fammi sapere

    ***Mariù fammi sapere ma i vostri commenti mi stanno confortando!

    ***Morena sto seriamente pensando ad un remake con la modifica della composta di albicocche..

    ***Marsettina brava ecco! Voi sì che ne capite!

    ***LaFrenk era segnata sul mio taccuino da un annetto e non vedevo l'ora di rispolverarla e provare, se ci provi fammi sapere!

    RispondiElimina
  9. Una bellissima idea quella di arricchirela gelatina on questo tocco acolico e frizzante! Da copiare!

    RispondiElimina
  10. ***Elga la gelatina allo spumante mi ha conquistata! Provala e fammi sapere!!!

    RispondiElimina
  11. Wow che colori splendidi sembra la mia tavolozza.....e sarà sicuramente ottima!!!!!
    ciaoooo lady cocca

    RispondiElimina
  12. fresca, allegra e certamente buonissima!

    RispondiElimina
  13. Ma è meravigliosa!!sono bellissimi l' insieme dei colori della frutta!!!
    Bravissima!!!
    Baci ...

    RispondiElimina
  14. bellissima crostata estiva! Complimenti con tutto il cuore...che vogliaaaaaaa!!!

    RispondiElimina
  15. ***Lady Cocca la frutta era davvero ottima quindi l'aspetto della torta è notevole.. peccato che alcuni non abbiano apprezzato a fondo il sapore.. stolti!!!

    ***elisabetta sai che non avevo mai pensato che fosse allegra ma adesso che me l'hai fatto notare hai proprio ragione!!!

    ***Denise hai ragione chiama proprio l'estate ma la crostata di frutta in fondo non ha stagione, no?!?

    RispondiElimina
  16. Anch'io sono rimasta colpita, leggendo la tua ricetta, dall'uso della gelatina id spumante. La trovo veramente un'alternativa gustosa e light!!! Il problema dell'essere non troppo dolce dipende solo dal gusto di chi l'ha assaggiata, penso!

    RispondiElimina
  17. ***Imma menomale che tu mi capisci! La gelatina di spumante è veramente deliziosa, ancora ieri tornando sul discorso mi è stata fatta una critica dicendo che la pasta frolla era poco dolce, ma uff non capiscono proprio nulla!!!

    RispondiElimina

Cosa ne pensate voi?