venerdì 6 gennaio 2012

La Pavlova rossa Lychees, Melograno e Aceto Balsamico/Red Pavlova Lychees, Pomegranate and Balsamic Vinegar

English Version below
Intanto Buon Anno, spero che il 2012 sia esattamente come sperate che sia. Io in realtà non posso lamentarmi nemmeno dell'anno appena passato, mi sono goduta il primo anno di mia figlia, ci siamo adattati a questa piccolissima casa senza trasferirci in una più grande (per ora), sono tornata al lavoro riuscendo anche ad avere una visione diversa delle cose che una volta mi sembravano così normali e banali, ho messo in ibernazione e ripreso il mio blog, insomma un anno con tante sorprese. Tra le sorprese anche il weekend passato a Perugia con altre foodbloggers alla Scuola di Cioccolato Perugina, di cui vi parlerò nei prossimi post. Proprio lì ho conosciuto Ely, una donna meravigliosa e simpaticissima con un blog molto interessante che sicuramente tutti conoscete.
Di solito non partecipo a molti contest, sono pigrissima e troppo incline a non rispettare scadenze e impegni (ah l'affidabilità). Mi ero ripromessa però di partecipare a questo organizzato dalla Ely e da Luxury Books, perchè ho sempre voluto cimentarmi nella Pavlova e, appena letto il contest, ho visualizzato l'immagine di questo dolce.


Ho cambiato 3 ingredienti come previsto dal regolamento: ho sostituito le pere con il melograno, le prugne con i lychees e l'acqua con l'aceto balsamico. Il dolce era davvero buonissimo, ed è stato completamente spazzolato via nonostante i bagordi festivi. Ho lasciato la ricetta scritta come l'originale cambiando soltanto gli ingredienti della variazione.
Non posso invitarvi a partecipare perchè il concorsino chiude su per giù tra un'ora, vi avevo già detto forse che difficilmente rispetto le scadenze? 2012 aiutami tu!


PAVLOVA ROSSA DI CSABA RIVISITATA DA MILANOLOVESFOOD
per 8 persone
Tempo di preparazione: 90 MINUTI
INGREDIENTI
150 g di albume
(circa 5 uova)
150 g di zucchero semolato
superfine
150 g di zucchero a velo
PER LA FRUTTA SCIROPPATA
30-40 lychees
3 cucchiai di zucchero
mezzo melograno
4 cucchiai di aceto balsamico
4 cucchiai di miele liquido,chiaro
Prepara i gusci di meringa 1 giorno o 2 prima. Accendi il forno a 105°C e prepara una teglia grande rivestita di carta da forno.
Metti i bianchi d’uovo in una ciotola pulita e asciutta. Unisci lo zucchero con lo zucchero a velo in un piatto,mescolali insieme, poi versa i due terzi del composto di zuccheri insieme agli albumi. Monta a neve ben ferma con un frullino elettrico. Monta per circa 5 – 7 minuti.
Con uno spargizucchero, versa il terzo di zuccheri rimanenti sui bianchi montati a neve. Fai questa operazione in due volte, amalgamando ciascuna volta delicatamente, usando una spatola in silicone. La meringa diventerà lucida e compatta.
Trasferisci la meringa cruda in una tasca da pasticciere senza bocchetta. Taglia la punta in modo da creare un’apertura di circa 2 centimetri, poi crea 8 nidi di meringa (lasciando il buco al centro) sopra la teglia rivestita di carta forno.
Inforna così per 75 minuti. Togli dal forno, lascia raffreddare e poi conserva in un mobiletto sino al momento di usare le meringhe.
Prepara la frutta. Sbuccia i lychees ed elimina il nocciolo. Mettili in una padellina con lo zucchero e l'aceto balsamico facendole cuocere a fiamma moderata per circa 5 – 7 minuti, il tempo che l'aceto balsamico si riduca e si caramelli insieme allo zucchero. Sgranare la metà del melograno e unirlo ai lychees e al loro sciroppo trasferendoli al centro di ogni Pavlova e irrorandoli con qualche goccia di miele.


English Version


First of all Happy New Year, I hope 2012 could be exactly as you hope it will be. Really I can’t even complain about the year that is just passed away, I enjoyed my daughter’s first year, we have adapted to this small apartment without moving to a larger one (but only for the moment), I went back to work even managing to have a different view of things that once seemed so normal and ordinary, I frozed and resumed my blog, in short, a surprising year. Talking about surprises also the wonderful weekend I have spent with other foodbloggers in Perugia attending Perugina Chocolate School, which I will talk about shortly in the next posts. It’s just during this weekend that I knew Ely, a wonderful and funny woman who write in her interesting blog that surely all of you know (except my English speaking readers because unfortunately it’s written only in Italian).
Usually I don’t like contests, I’m one of the laziers girls in the world and I’m too prone to disgregard deadlines and commitments (ah reliability this unknown).
But I had promised myself to participate in this one organized by Ely and LuxuryBooksbecause I always wanted to take a stab at cooking Pavlova, and as soon as I read j the contest, I could picture this dessert in my mind. 


As allowed by the regulation I have changed 3 ingredients:  I substituted pears with pomegranate, plums with lychees and  water with balsamic vinegar.
The Pavlova was really delicious, and was completely brushed away despite the festive revelry.
Unfortunately I can not invite you to join the contest  because it finished yesterday, did I already told you that I can hardly respect deadlines? 2012 please help me!
CSABA’S RED PAVLOVA REVISITED BY MILANOLOVESFOOD
8 persons
Preparation time about 90 minutes
INGREDIENTS
150g egg whites
150g caster sugar
150g confectioners’ sugar
FOR THE FRUIT IN SYRUP
30-40 lychees
3 tablespoons of sugar
A pomegranate cut in half
4 tablespoons of balsamic vinegar
4 tablespoons of light liquid honey
 Prepare the meringue shells 1 or 2 days in advance. Turn the oven to 105 ° C and prepare a large baking pan lined with baking sheet.
Put the egg whites in a clean, dry bowl. Combine the sugar with the powdered sugar in a bowl, mix them together, then pour two-thirds of the compound together with the egg whites.
Whip until very stiff peaks form, whip for about 5-7 minutes.
With a castor, pour the remaining third of the sugar on the stiffed egg whites.
Do this in two times, each time, folding gently, using a silicone spatula.
The meringue will be glossy and firm.
Transfer the meringue into a pastry bag without nozzle.
Cut the tip to create an opening of about 2 cm, then creates 8 meringue nests (leaving a hole in the center) on the pan lined with parchment paper.
Bake it for 75 minutes. Remove from oven, let cool and then keep them in a cabinet until you have to use the meringues.
Let’s prepare fruits.
Peel the lychees and remove the core. Put them in a pan with the sugar and balsamic vinegar making them cook on medium heat for about 5 to 7 minutes, the time you need to reduce balsamic vinegar and let it candied with the sugar. Shell one half of the Pomegranate and the seeds to Lychees and their syrups and then transfer them to the center of each Pavlova and drizzling with a few drops of honey.


11 commenti:

  1. Favolosa la tua pavlova, perfetto anche l'equilibrio dei sapori tra lychees e melograno. Se mai avró il coraggio di imentarmi in questo olce proveró la tu ricetta. Buona domenica, Babi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Babi, non è difficile come sembra, il fatto che ci sia riuscita io è un sigillo di garanzia

      Elimina
  2. Francy ma grazie... io lo sapevo che saresti arrivata e così hai fatto! Ricetta favolosa e molto golosa!!!! Grazie di cuore per quello che hai scritto e perchè hai partecipato! Ti abbraccio con affetto! Ely

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io prometto e poi mantengo! Un abbraccio a te tesoro!

      Elimina
  3. Molto bella la tua pavlova e stupende anche le foto! Buon inizio d'anno Franceschina!! :)

    RispondiElimina
  4. Ciao Franceschina! sai non ho mai preparato una pavlova,con queste foto però mi tenti molto!!!
    Donatella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà che io sono una grande fan delle meringhe, è comunque un dolce che adoro, e contrariamente a quello che si pensa è meno calorico anche del panettone!

      Elimina
  5. Caspita quant'è bella e soprattutto particolare... trovo i chicchi di melograno irresistibili, sarà perchè dicono portino fortuna o per il loro colore... a me il rosso piace! Gran bella ricetta... un abbraccio e buonissima serata

    RispondiElimina
  6. Grazie mille cara, ed hai ragione sul Melograno, è veramente irresistibile, aggiungerei anche elegante

    RispondiElimina
  7. Non ho ancora avuto modo, ma lo faccio, ora di inviarti la nostra mezione d'onore alla tua pavlova. Come sai, è un dolce che ci appartiene... Il contrasto dolce e asprino dev'essere fantastico!

    RispondiElimina

Cosa ne pensate voi?