mercoledì 29 febbraio 2012

Pensavo fosse amore invece era Burrata.. XTuttiIGusti va in Puglia

English Version Coming Soon
Secondo appuntamento del Giro D'Italia a Tavola di XtuttiIGusti : la Puglia. Una regione di cui apprezzo molto la cucina e soprattutto i prodotti tipici ma che non ho mai potuto visitare, e che in questo ciclo di eventi a lei dedicati mi ha completamente catturata con i suoi colori e i suoi sapori magistralmente reinterpretati dagli chef originari del territorio con contaminazioni di altri luoghi e altre esperienze.
Grande appuntamento per il Brunch al Diana Majestic di Sabato 18 Febbraio con le eccellenti preparazioni dello Chef Damiano Nigro, di cui trovate una bellissima intervista qui fatta in occasione di Identità Golose dagli amici di Italia Squisita, ospite dello Chef Paolo Croce. 
Una location spettacolare,e una degustazione dai saporti decisi ed intensi.
Un occasione per chiacchierare e degustare, per conoscere nuovi amici e nuovi prodotti.


Replica in grande stile Lunedì 20 febbraio nella particolare e suggestiva cornice dell'Hotel Sheraton Malpensa e le cooking class che vedono di nuovo protagonista Damiano Nigro del Relais Villa D'Amelia insieme a Felice LoBasso del Grand Hotel AlpenRoyal, che ha appena pubblicato il suo primo libro edito da Gribaudo, ospiti dello chef patron Enrico Fiorentini.
Damiano Nigro ci parla della sua cucina influenzata dalle sue origini pugliesi e dalla sua vita nelle Langhe, preparando per noi due piatti deliziosi, pieni di sensazioni e arricchiti dai suoi racconti.
Creme Brulè di Cavolfiore con polvere di caffè e scampi arrostiti
Controfiletto di Fassona con Ossobuco di Patata
E' la volta di Felice LoBasso, chef che deve la sua formazione alla Riviera Romagnola ma che fa il salto di qualità trasferendosi a Selva di Val Gardena dove ottiene la sua prima stella Michelin. Ci offre due piatti che sposano perfettamente il concetto di tradizione e contaminazione:
Patè di Fave secche, Capesante arrostite, Speck e Cime di Rapa
Carciofi in tre consistenze
Devo ammetere però che dopo tutti questi sapori meravigliosi, il compito di stupire di nuovo il nostro palato, lasciato allo chef Fiorentini era davvero arduo. I tre piatti presentati e preparati con i prodotti del caseificio Di Cecca sono stati la ciliegina sul nostro pomeriggio di degustazioni, culminato con l'assalto alla Burrata, che con la sua semplicità e morbidezza ha saputo conquistare anche le più recalcitranti all'assaggio. 
Aver assaggiato un prodotto così goloso e perfetto nel suo gusto di latte fresco, mi ha inibito all'acquisto di qualsiasi altro tipo di formaggio e sto pensando seriamente di organizzare un gruppo di acquisto.
Last but not least, la bravissima Federica Visconti di SiLoVoglio ci ha regalato questa dimostrazione della incredibile abilità di Cake Designer della bravissima Giusy Verni, l'unica che con le sue mani sapienti ha saputo ammutolirci tutte, stupefatte e asuefatte da quello che in così poco tempo a saputo creare dal nulla.
Colgo l'occasione per ringraziare Carlo Vischi per la magistrale organizzazione, gli Starwoods Hotel e i loro bravissimi chef per l'ospitalità e la pazienza che hanno nei confronti di queste foodbloggers curiose che invadono periodicamente le loro cucine.
Vi lascio con qualche immagine della cena e del fantastico buffet dell'aperitivo, è molto difficile sorprendermi ma magicamente riescono sempre nel loro intento.
 




Se non ne avete abbastanza di questi racconti mangerecci vi invito a leggere i resoconti delle mie compagne di avventura:
http://thecolouredsauce.com/2012/02/21/per-tutti-i-gusti-dalla-puglia-con-furore-puntata-1/
http://thecolouredsauce.com/2012/02/22/sua-maesta-la-burrata/
http://iocomesono-pippi.blogspot.com/2012/02/enrico-fiorentini-chef.html
http://www.singerfood.com/2011/12/il-2012-sara-xtuttiigusti.html
http://www.singerfood.com/2012/02/xtuttiigusti-la-toscana-con-due-ricette.html
E ovviamente continuate a seguire i nostri live tweet #xtuttiigusti, marzo vedrà protagonista la Campania.

Follow my blog with Bloglovin

8 commenti:

  1. Mi viene fame solo a rivederli questi piatti....e la burrata!!!! Troppo buona!!!!!!!!!
    Non vedo l'ora arrivi la Campania, altra regione proprio da non perdere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. purtroppo Budapest mi ha tenuta lontana dalla Campania ma presto riapparirò come per magia!!!

      Elimina
  2. quanto era buona!!! In effetti è finita in un attimo!
    alla prossima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh guarda non ti dico quella che c'era in cucina.. è durata il tempo di affondarci la forchetta

      Elimina
  3. Brava bell'articolo continua così. Cristian

    RispondiElimina
  4. Troppo bello questo post e ben dettagliato!! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. troppo gentile, finisce che mi monto la testa poi, grazie ancora

      Elimina
  5. Auguroni per oggi

    RispondiElimina

Cosa ne pensate voi?